Aggiornamento - 2 agosto 2012

The Lancet e l’attività fisica
Alla letteratura internazionale dedicata all’attività fisica si è aggiunto, a luglio 2012, un importante capitolo: la prestigiosa rivista scientifica The Lancet ha infatti pubblicato una “Series” tutta incentrata su questo tema. La Series con i suoi articoli offre una nuova analisi relativa all’impatto globale dell'inattività fisica sulle principali malattie non trasmissibili e riesamina gli attuali livelli di attività fisica e i trend a livello mondiale.

GlobalPaNet
Una rete globale dedicata alla comunicazione sull’attività fisica: è il Global Physical Activity Network (GlobalPANet), promosso dalla autorevole International Society for Physical Activity and Health (Ispah) e dal Global Advocacy for Physical Activity (Gapa). On line il sito web.

Ok mi muovo: e se cado?
Qualunque attività motoria comporta un certo grado di rischio di subire traumi. E proprio il timore di infortunarsi, a volte, può scoraggiare alcune persone dall’intraprendere uno stile di vita più attivo e adeguato per il loro benessere. Un report dell’Università di Zurigo affronta il tema attività fisica-infortuni.