Aggiornamento - 4 marzo 2013

In evidenza: il Mercuriale 2013 e la Carta di Toronto
È la Carta di Toronto il filo conduttore del Mercuriale 2013, corso di aggiornamento e approfondimento sui temi dell’attività fisica previsto a Bologna il 9 e 10 aprile 2013. L'edizione di quest'anno propone riflessioni ed esperienze in campo clinico e di sanità pubblica, così come iniziative di partnership con altri settori secondo un programma ispirato proprio alla Carta di Toronto. Per iscriversi c'è tempo fino al 30 marzo. Leggi l'approfondimento con tutte le informazioni utili.

Se lo sport non basta
Presso la Medicina Sportiva dell’Asl To4, a partire dal 2009, ogni anno, è stata effettuata una elaborazione dei dati raccolti su bambini di età compresa tra 8 e 12 anni, visitati per l’accertamento dell’idoneità alla pratica dello sport agonistico. Ciò consente di valutare la prevalenza di soggetti normopeso, sovrappeso e obesi confrontando tra loro età, sesso e anno della visita. Questi dati, inoltre, possono essere paragonati a quelli relativi alla popolazione generale (non solo sportiva), di pari età, rilevata da sorveglianze come OKkio alla Salute e Hbsc o da programmi di screening in corso.

Città amiche dei pedoni
"Siamo tutti pedoni" è la campagna che, rivolgendosi a tutti, vuole richiamare l’attenzione sulle tragedie che coinvolgono il più debole utente della strada. La campagna vuole anche sottolineare il valore del camminare non solo per la mobilità ma anche per la salute e l’ambiente.

Disuguaglianze e iniquità in salute
Si svolge a Napoli, il prossimo 19 marzo, il IV workshop formativo nazionale della Rete italiana città sane Oms. Obiettivo del percorso di formazione è l’approfondimento delle conoscenze sulle iniquità sociali e delle possibilità di intervento per gli amministratori e i tecnici locali per un miglioramento della salute dell’intera popolazione.